Percorso pagina: Aziendale | Il trattamento termico aumenta la resistenza delle superfici dei metalli

Il trattamento termico aumenta la resistenza delle superfici dei metalli

27/07/2017

Nicasil è specializzata nel trattamento di micropallinatura, in quello antiattrito e anticorrosione e in tutti i trattamenti superficiali di qualsiasi metallo.

Le caratteristiche dei prodotti finiti che vengono sottoposte a questi speciali trattamenti sono determinate anche dal livello di rifinitura del materiale di base, del quale tendono a replicare il substrato in modo proporzionale allo spessore applicato.

Decisiva per il risultato finale è quindi la scelta dello spessore e del trattamento termico che viene effettuata in un momento successivo al processo di nichelatura. Infatti, il trattamento termico accresce la durezza superficiale del film da circa 500 HV100 fino a un massimo di circa 1000 HV100.

Poiché non si verifica passaggio elettrico con scarica di idrogeno come nei maggiori trattamenti di elettrolisi, il trattamento termico ridimensiona decisamente il fenomeno dell’infragilimento da idrogeno del materiale di base.

Il trattamento termico per 10 ore consente di avere una notevole resistenza alla corrosione in quanto il deposito che si origina dalla lavorazione dei processi termici specifici ha una morfologia cristallina del riporto con porosità minime grazie alla presenza di fosforo. La presenza di nichel in una proporzione precisa fa in modo che ci sia una maggior durezza su tutta la superficie e che il materiale abbia una nuova conformazione.





Ulteriori articoli di questa categoria: